Morosini: il Brescia lo cede per far cassa

Morosini: il Brescia lo cede per far cassa

Il trequartista del Brescia piace al Bologna, verrà ceduto per fare cassa e risolvere i problemi economici delle rondinelle. Su di lui anche l’Atalanta.

Che Morosini piaccia al Bologna è un dato di fatto, ma quanto il club rossoblù sia disposto a spendere per lui non è del tutto chiaro. Dipenderà dal budget, dall’eventuale cessione di Diawara e dalle idee tattiche di Donadoni.

Il Brescia, come ad ogni estate, è in preda ai classici problemi economici e di bilancio: si cerca dunque di risparmiare su tutta la linea. Il prezzo fissato per Morosini è di circa 2.5 milioni, trattabili fino a 2. Se il Bologna avrà intenzione di investirli il giocatore sarà suo, altrimenti potrebbe finire altrove. Da valutare anche la posizione di Mancosu, un attaccante che al Brescia piace molto ma su cui gravano i soliti problemi di ingaggio. Il suo è troppo alto per la B. Mancosu più un piccolo conguaglio economico può essere la proposta del Bologna. Intanto, si registra un incontro nella giornata di ieri tra Bigon e l’agente del calciatore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy