Morandi: “Donadoni uno dei migliori, e Giak non credo se ne vada”

Morandi: “Donadoni uno dei migliori, e Giak non credo se ne vada”

Il cantautore bolognese è stato intervistato da Stadio.

Fu uno dei protagonisti principali del passaggio di proprietà da Guaraldi a Tacopina, senza dimenticare Massimo Zanetti. Ora si gode la sua vita da palcoscenico, e a quasi 72 anni è ancora un ragazzino, ma la passione per il Bologna non potrà mai sopire.

“E’ stato un anno di transizione perché passare dalla B alla A è sempre difficile – ha affermato il cantante a Stadio – poi con l’arrivo di Donadoni la situazione si è stabilizzata. Credo che Roberto sia uno dei migliori allenatori italiani e ora la squadra lavorerà con lui fin dall’inizio”. Un pensiero anche al mercato: “Innanzitutto c’è una squadra giovane che può ancora migliorare, tanti ragazzi che possono esplodere. Spero rimanga Giak, ama la città e prima di andare da un’altra parte ci penserà bene. Poi certo, se arriva una offerta strepitosa non si può fare niente ma non sono così convinto che se ne vada. Non dimentichiamoci di Destro, credo tanto in lui e questo sarà l’anno giusto perché comincia la preparazione dall’inizio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy