Monza fallito, Di Stanislao e Montaquila non hanno pagato gli stipendi

Monza fallito, Di Stanislao e Montaquila non hanno pagato gli stipendi

Si erano affacciati alla realtà bolognese un anno fa (ricordate la G Diamonds e il commercialista Bruni?), ma Montaquila e Di Stanislao dopo dodici mesi hanno dimostrato di non essere poi così tanto credibili. Sbarcati a Monza qualche mese fa, i due avevano promesso di salvare la società dal fallimento dopo le sciagurate gestioni Armstrong e Bingham, invece, saldato a febbraio qualche creditore, la coppia non è riuscita a pagare gli stipendi ai calciatori. Da lì il passo è stato breve, più o meno ricalcando le orme del Parma. Aste fallimentari deserte e il conseguente fallimento dopo 103 anni di storia. Proprio nel giorno del patrono della città, il Monza Calcio è fallito. Ora rimane solo la speranza che qualcuno possa rilevare il marchio e ripartire dalla Serie D o dall’Eccellenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy