Mons. Vecchi: “Sarebbe stato meglio il busto di Weisz al posto di quello del Duce”

Mons. Vecchi: “Sarebbe stato meglio il busto di Weisz al posto di quello del Duce”

Il commento di Mons. Vecchi dopo il cambio di nome della Curva San Luca

Scelta non del tutto corretta quella del sindaco Merola di attribuire alla Curva San Luca anche il nome di Arpad Weisz. E’ questo il pensiero di Mons. Vecchi espresso sulle pagine del Carlino:

“Credo che le persone continueranno a chiamarla Curva San Luca – ha ammesso Vecchi – Forse si sta facendo un piccolo torto ad Arpad Weisz, sarebbe stato meglio inserire un suo busto nella zona dove una volta c’era quello di Mussolini. Capisco il Comune che doveva trovare una soluzione che rispettasse la tradizione e non dimenticasse una vittima del regime nazista. Per quanto riguarda Saputo penso sia dispiaciuto, mi aveva promesso che la Curva avrebbe continuato a chiamarsi San Luca, una volta capito che il Comune avrebbe agito diversamente mi ha espresso il suo dispiacere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy