Monari: “Destro? Il Bologna sta facendo di tutto per venderlo”

Monari: “Destro? Il Bologna sta facendo di tutto per venderlo”

Le parole di Simone Monari a SportToday

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il giornalista di Repubblica Simone Monari è intervenuto telefonicamente a Radio Bologna Uno, a SportToday.

Su Svanberg: “Ha già svolto le visite mediche, aspettiamo solo l’ufficialità. È un’operazione che ribadisce quale sia il progetto: Svanberg è un giovane di talento da far crescere, per poi essere rivenduto a cifre più alte. Confesso di non conoscerlo ma ha ottime referenze, è un centrocampista centrale di costruzione di 19 anni che viene da un settore giovanile prosperoso come quello del Malmoe. La trattativa si dovrebbe chiudere per una cifra attorno ai 5 milioni di euro”.

Sul progetto: “Ogni anno viene annunciato che non ci saranno rivoluzioni e puntualmente assistiamo a 7-8 cambi. Bisogna avere cautela: c’è un entusiasmo positivo generato dall’allenatore, ma mi auguro che un miglioramento tecnico della rosa venga effettuato. Non sono convinto che, come detto da Fenucci, la squadra sia stata migliorata rispetto allo scorso campionato”.

Sullo stadio: “Il progetto è in una fase cruciale. Il sindaco Merola, qualche giorno fa, ha lanciato un ultimatum alla società, che ha tempo di presentare il progetto entro il 15 settembre, e contemporaneamente sta esplodendo un caso Cierrebi, in quanto il Comune politicamente è molto preoccupato”.

Su Destro: “Vorrebbe restare nonostante il suo rendimento altalenante. Il Bologna sta facendo l’impossibile per venderlo ma non è detto ci riesca. Per Mattia, dopo gli arrivi di Falcinelli e Santander e la riconferma di Palacio, le porte si stanno un po’ chiudendo”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy