Mirante: “A Palermo per fare punti”

Mirante: “A Palermo per fare punti”

Le parole di Mirante su Periscope

Sessione su Periscope per il portiere Antonio Mirante. Il profilo ufficiale del Bologna si è prestato per un incontro virtuale tra il portierone rossoblù e i tifosi. Dalla chiacchierata è emersa la volontà della squadra di fare bene a Palermo, oltre a qualche nota più goliardica.

Sulla sfida di Palermo viene chiesto a Mirante se il Bologna riuscirà a vincere: “Spero di sì, se Masina si sveglia sì – scherza – Troveremo un Palermo che vuole vincere a tutti i costi perché lo impone la classifica. Gilardino e Vazquez sono i più pericolosi. Ci stiamo allenando bene perché vogliamo fare punti”.

Si passa poi ad argomenti di vario genere. Suu Donadoni: “E’ un grande professionista, un grande allenatore”. Differenze tra Parma e Bologna? “Come realtà si somigliano, Bologna è un po’ più grande e c’è una bella atmosfera. Mi sono subito ambientato. E’ una piazza ideale per un calciatore”. Le sue più belle prestazioni in questa stagione: “Credo quelle di Genova e Milano”. Capitolo nazionale, Mirante ci spera: “E’ una cosa a cui tengo e lavoriamo anche per questo”. Gli viene chiesto come sta il colombiano Zuniga, Mirante è fiducioso: “Sta meglio, oggi ha cominciato ad allenarsi con noi”. Chiusura goliardica, un tifoso del Palermo irrompe e scherza provocatoriamente ‘Domenica vi serviamo due babà’, Mirante non si fa trovare impreparato: “Grazie, ma mi fermo in pasticceria dopo la partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy