Minghinelli: “Giusto dire no a Floccari per certe cifre”

Minghinelli: “Giusto dire no a Floccari per certe cifre”

Simone Minghinelli, volto del “Pallone nel 7”, è intervenuto nella trasmissione radiofonica “Quasi Gol”, commentando i nomi più caldi in orbita Bologna.

Simone Minghinelli, volto del “Pallone nel 7”, è intervenuto nella trasmissione radiofonica “Quasi Gol”, commentando i nomi più caldi in orbita Bologna. “Ieri sera Floccari e Calleri sembravano vicini, mentre stamani lo scenario è di nuovo cambiato. Le pretese del Sassuolo sono troppo alte per l’attaccante ex Messina, mentre l’arrivo dell’argentino è valutato nei minimi dettagli, soprattutto per non incorrere in sanzioni. Visto che il modulo non verrà cambiato, non ci saranno operazioni tanto per fare e Corvino saprà intervenire nel modo giusto, senza farsi prendere per il collo“.

L’organico va sfoltito per fare lavorare bene Donadoni e in questo senso siamo sulla buona strada – conclude Minghinelli -. La pista Ranocchia si è raffreddata invece. Se possa esserci qualche frizione sul mercato fra allenatore e società? Non credo. Il mister è una persona intelligente e sa benissimo che a certe cifre non si può dire sì. Mi riferisco a Floccari, suo pupillo. Se non dovesse arrivare, credo che Corvino e Fenucci accontenteranno Donadoni in qualche altro modo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy