Minghinelli: “Bivio per Destro, campione o comune attaccante?”

Minghinelli: “Bivio per Destro, campione o comune attaccante?”

L’intervento di Simone Minghinelli a Radio Bologna Uno

Una delle questioni calde di questi giorni riguarda senza alcun dubbio le prestazioni di Destro, che nella loro totalità non sembrino soddisfare la piazza. Durante il calciomercato estivo Destro è stato il fiore all’occhiello della campagna acquisti di Corvino, ma una volta in campo non sempre – secondo l’umore cittadino – ha reso come ci si aspettava.

Minghinelli è intervenuto sulla questione durante la trasmissione radiofonica “Quasi Goal” di RadioBolognaUno: “Destro ha avuto un picco di prestazione con Donadoni tra la fine del girone di andata e inizio girone di ritorno, al momento deve far capire se può diventare un campione o un comune attaccante. Donadoni sta cercando di farlo crescere sia sul piano tecnico che sul piano personale e deve farne tesoro, anzi è fortunato in quanto al momento può crescere insieme al club e quindi cogliere l’opportunità di poter diventare un giocatore fondamentale del Bologna per ora e per i prossimi anni. Destro deve raggiungere un equilibrio che si otterrà col tempo. Forse Destro in primis non si rende conto delle proprie capacità, infatti tutto dipende da lui ed è per questo che bisogna lavorare sulla testa, anche perché non tutte le punte hanno la sua tecnica e qualità.”

Senza pochi indugi tutti auspicano obiettivi maggiori per questa squadra che è riuscita a ribaltare ancor prima di metà campionato la situazione in classifica, riuscendo ad arrivare alla decima posizione a Febbraio, un ottimo traguardo. Minghinelli parla già di quello che potrebbe servire durante il mercato estivo: “Per me i 13/14 giocatori che stanno giocando con continuità al momento dovrebbero essere perlomeno tutti riconfermati, ovviamente ci saranno dei cambi in seconda linea ovviamente. Sicuramente ci sarà da lavorare sul terzino destro, sul difensore laterale e su chi possa sostituire Mounier. Ovviamente non si partirà da zero come per il mercato della scorsa estate, ma bisogna aggiungere solo qualche elemento per perfezionare questo bel gruppo.”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy