Mingardi: “Salvezza? Al momento tre squadre più deboli del Bologna non le vedo”

Mingardi: “Salvezza? Al momento tre squadre più deboli del Bologna non le vedo”

Le parole del noto cantante e tifoso rossoblù

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il noto cantante bolognese, nonché grande tifoso rossoblù, Andrea Mingardi ha rilasciato alcune dichiarazioni alle pagine del Resto del Carlino in edicola oggi.

Queste le sue considerazioni: “In questo Bologna mancano tasselli fondamentali per giocare a calcio. Già la squadra dello scorso anno non era catalogabile, senza alcuna caratteristica di rilievo. Mi sembrava strano che gente di calcio non se ne rendesse conto. Mercato? I soldi di Saputo sono stati spesi male. Sono tutti a sperare che i giovano crescano e maturino, ma ormai siamo solo a sperare che la palla vada a Palacio e ci pensi lui…la squadra è priva di un’identità. Saputo? Merita un monumento per tutti i soldi che ha speso. Semmai il problema è di chi ha speso questi soldi e di come li ha spesi. Inzaghi? Ha fatto da parafulmine per questo progetto tecnicamente inguardabile. Salvezza? Al momento tre squadre più deboli di noi non le vedo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy