Mingardi: “Mi preoccupa la pochezza tecnica del Bologna”

Mingardi: “Mi preoccupa la pochezza tecnica del Bologna”

Il cantautore bolognese, grande tifoso rossoblù, ha parlato del Bfc

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Andrea Mingardi ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sportoday sul Bologna di Pippo Inzaghi.

Sulla situazione della squadra: “Non c’è un progetto. Ieri ho incontrato Palacio e ho parlato con lui dopo la presentazione del mio libro, credo che potrebbe giocare qualche minuto già dalla partita col Torino. Il problema vero è che manca il gioco, mancano uomini che saltino l’avversario e che abbiano una grande visione di gioco. Le partite vinte le abbiamo portate a casa per altri motivi, non certo perché abbiamo giocato bene. Mi spaventa la pochezza tecnica e la fragilità morale di questo Bologna, che gli impedisce di reagire in situazioni come quella di Cagliari“.

Su qualche singolo: Falcinelli, sia come corsa che come tecnica, non lo trovo in grado di saltare l’uomo. Destro è abbacchiato, Dzemaili non capisco perché giochi in questo modo, non lo riconosco. Orsolini potrebbe avere un ruolo importante in questa squadra”.

Su Inzaghi: “Ha accettato una squadra che forse voleva strutturata in modo differente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy