Minacciato l’arbitro Massa dopo Juve-Milan

Minacciato l’arbitro Massa dopo Juve-Milan

Telefonata anonima e lettera minatoria: la Digos indaga.

L’arbitro Davide Massa è stato vittima di gravi minacce nei giorni seguenti alla partita tra Juventus e Milan decisa da un rigore al 97esimo. Secondo quanto riporta La Stampa l’arbitro avrebbe denunciato di aver ricevuto una telefonata intimidatoria dai toni piuttosto pesanti e una lettera minatoria dai contenuti altrettanto forti.

La Digos di Imperia sta indagando sui fatti, ha già sequestrato la lettera e la sta analizzando: non è escluso che vengano prese misure di tutela nei confronti di Massa e dei suoi familiari: la decisione spetterà al Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza che si terrà nei prossimi giorni. Al lavoro è anche la polizia postale per le ingiurie arrivate all’arbitro sui social.

Massa era stato al centro delle polemiche anche per l’arbitraggio in Bologna-Napoli.

Lo riporta Tuttomercatoweb.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy