Milan-Bologna, Baccolini: “Donadoni e Gattuso si assomigliano”

Milan-Bologna, Baccolini: “Donadoni e Gattuso si assomigliano”

Le dichiarazioni del giornalista di Repubblica Luca Baccolini a Quasi Gol su Radio Bologna Uno

Ospite di Quasi Gol, Luca Baccolini ha parlato del momento del Bologna. Sul rientro di Avenatti: “Sono molto contento per l’idoneità di Avenatti, lui e Falletti sono stati degli investimenti importanti quest’estate per la società, per ora hanno giocato poco però sono rinforzi mirati e saranno determinanti in futuro, come stanno dimostrando Poli, Gonzalez e Palacio”.

Argomento stadio: “Saputo ha dichiarato che si sta puntando sul restyling piuttosto che sulla costruzione di una nuova struttura. Non credo si farà uno stadio nuovo perchè non ce n’è bisogno in questo momento, Società e Comune sono già d’accordo per migliorare il Dall’Ara”.

Il giornalista continua riguardo la sfida con il Milan che vede di fronte Donadoni e Gattuso: “Sono due uomini di sport di assoluto valore, si sono fatti da soli arrivando dalla provincia facendo tanta gavetta. Hanno in comune la cattiveria agonistica con cui affrontavano le partite e la curiosità di avere fatto esperienze esotiche alla fine della carriera: Donadoni ha finito in America e Gattuso ha deciso di concludere il suo percorso calcistico a Creta. Domenica spero di assistere a una bella gara, mi aspetto 6 punti nelle prossime 4 partite”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy