Mattiello si racconta: “Ecco come sono tornato dall’infortunio. Il gol alla Roma una rivincita”

Mattiello si racconta: “Ecco come sono tornato dall’infortunio. Il gol alla Roma una rivincita”

Federico Mattiello al sito di Gianluca Di Marzio: “Mia nonna mi tagliava i pantaloni”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un brutto infortunio poteva pregiudicargli la carriera, rottura di tibia e perone contro la Roma, nel 2015, invece tre anni dopo proprio contro i giallorossi Federico Mattiello ha trovato il suo primo gol in Serie A.

L’esterno del Bologna si è raccontato a gianlucadimarzio.com: “Dopo il primo infortunio sono tornato troppo presto – ha ammesso – Mi sono rifatto male e sono stato fuori un anno. E’ stato un periodo difficile e lungo, ma sono cresciuto sotto l’aspetto mentale. Mai ho pensato di smettere e i dottori sono stati fondamentali perché mi hanno sempre fatto capire che sarei potuto tornare al 100%”.

Ancora Mattiello: “Ricordo che mia nonna mi tagliava e modificava i pantaloni per permettermi di indossare una gabbia sulla gamba che mi avevano messo al posto della solita placca per recuperare dall’infortunio”.

Poi il gol liberatorio contro la Roma, il primo in Serie A: “Un momento bellissimo, poi segnarlo contro una grande squadra come la Roma fa ancora più piacere. Mi sono preso una rivincita sul destino. Inzaghi? Mi ha voluto lui e cerco di ripagarlo tutte le domeniche. E’ importante averlo perché è molto preparato e sa di calcio. Il 3-5-2? Mi trovo bene, ma forse sarei più adatto ad una difesa a 4 in modo da partire da dietro”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy