Masina: “Per me questo è un anno fondamentale”

Masina: “Per me questo è un anno fondamentale”

Le parole di Adam Masina ospite del Temporary Store del Bologna

Ospite del nostro Giacomo Bianchi all’interno del Temporary Store del Bologna in occasione di un incontro per l’imminente via del torneo giovanile We Love Football, il terzino sinistro del Bologna Adam Masina ha raccontato il suo rapporto con l’agente Marco De Marchi e con i giovani ragazzi che da sempre sono l’aspetto più positivo del mondo del calcio.

Sulla scelta di essere il testimonial della rassegna, Masina dice: “Non ci ho pensato molto quando ho visto questa organizzazione – ha raccontato ai microfoni di Nettunotv – Sono contento di essere accostato a questo torneo che è molto importante per Bologna. Vorrei dire ai ragazzi di non giocare per farsi vedere ma di giocare con passione confrontandosi con altri ragazzi della stessa età. Giocare con i bambini è meraviglioso, mi aiuta a staccare la spina”.

Sulla collaborazione con De Marchi: “Il nostro rapporto è molto particolare, più che professionale è di amicizia. Ci sentiamo giornalmente. Per me De Marchi è il capitano del Bologna, quello che torna e con la fascia al braccio lo riporta in alto. Ho avuto la fortuna di scegliere bene dal punto di vista umano, fa piacere avere accanto una persona capace di darti i consigli giusti. Sono molto soddisfatto”.

Sul momento che sta vivendo a Bologna, l’essere salito alla ribalta in un club prestigioso: “La pressione non c’è, l’onore sì. Quando la gente per strada ti saluta con il sorriso per me è solo motivo di gioia. Una delle mie qualità è quella di riuscire a prendere qualcosa da chiunque e poi scremare sulla base delle mie esigenze. Questo è un anno fondamentale per la mia crescita, capire il calcio a questi livelli e l’esperienza che dovrò raggiungere. Non posso che guardare gli altri e imparare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy