Masina: “Mi sento privilegiato, la Nazionale è un sogno”

Masina: “Mi sento privilegiato, la Nazionale è un sogno”

Le parole di Adam Masina a B Magazine

Intervistato da B Magazine, il mensile ufficiale della Serie B, il terzino sinistro Adam Masina si racconta. “Mia madre è morta quando avevo pochi mesi, mio padre mi portò in Italia assieme a mio fratello. Sono dovuto crescere in fretta, ma mi considero un privilegiato. – ha affermato Adam – A 13 anni poi sono entrato nel settore giovanile del Bologna e sono riuscito a realizzare il sogno di arrivare in prima squadra. Vestire la maglia del Bologna è ottenere la promozione è stato il massimo”.

Si parla anche di Nazionale, un sogno nel cassetto di Masina: “Mi sento italiano al 100%, per me rappresentare l’Italia è un onore e non può essere presa alla leggera. Ogni tanto incontro qualcuno che la prende come un gioco…”. Gli chiedono dell’Europeo, Masina è prudente: “Credo sia troppo presto per me, poi se Conte mi chiama sarò l’uomo più felice del mondo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy