Marotta: “Saputo farà grandi cose a Bologna”

Marotta: “Saputo farà grandi cose a Bologna”

Il rapporto di amicizia che lega Joey Saputo, Beppe Marotta e Andrea Agnelli è profondo, solido, duraturo. Da patron degli Impact Saputo più volte chiese consigli ai dirigenti Juve per migliorare il profilo del suo club, ma i consigli arrivarono anche quando Joey chiese un parere a Beppe e Andrea sul possibile acquisto del Bologna. Entrambi espressero parere ampiamente positivo. E così, nonostante la profonda amicizia, le due squadre si affronteranno domenica in una sorta di scontro tra i bassi fondi, chi l’avrebbe mai detto. Nel frattempo, il dg juventino spende parole al miele per Saputo: “Joey è una persona seria, lungimirante, ambizioso – ha affermato Marotta al Corriere di Bologna – vuole alimentare le sue idee attraverso un progetto, è la strada giusta. Sono sicuro farà grandi cose a Bologna”. Non c’è dunque pericolo per il futuro del Bfc: “Il club è in buone mani, Joey si è calato nel nostro calcio con l’atteggiamento giusto, e il fatto che voglia far crescere il club gradualmente è positivo”. Retroscena invece riportato dal quotidiano risalente a diversi mesi fa, quando un collega di Torino chiese a Marotta un parere sull’avvento di Saputo a Bologna. La risposta fu chiara: “Con lui i problemi del Bologna sono finiti, può farlo diventare il Manchester City italiano”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy