Marco De Marchi: ” Mi aspetto una bella gara”

Marco De Marchi: ” Mi aspetto una bella gara”

L’ex difensore di Juventus e Bologna esprime il suo punto di vista sulle due squadre

Marco De Marchi, ex difensore di Juventus e Bologna, parla delle due squadre in questione ai microfoni di Tuttojuve.com.

Ricordando Bologna – Juventus: “Sono due società che per me hanno voluto dire tanto. Al Bologna ho giocato sette anni e la considero colei che mi ha permesso di esprimermi nel calcio e mi aperto la via per arrivare alla Juve. In bianconero ho vinto la Coppa UEFA con il Trap e poi sono tornato a Bologna, facendo una scelta di cuore. Dopo aver vinto la Coppa UEFA a maggio, a ventisei anni, ho deciso tornare con i rossoblu, in Serie C, ma poi ho riportato il Bologna dalla C alla A. Sono due società che mi appartengono. Vivo a Bologna, qui mi sento un figlio adottivo, mentre alla Juve sono legato da un punto di vista professionale”.

A fronte della partita di venerdì, commenta: “Una partita piacevole, si incontrano due squadre che stanno bene mentalmente. La situazione del Bologna è migliorata con l’arrivo di Donadoni. Non perché Delio Rossi non fosse all’altezza, ma con Donadoni è cambiata la mentalità. Giocare con il Bologna non è facile, ha gettato le basi per un futuro importante. Il presidente è una persona straordinaria, ha messo subito le basi per riportare il Bologna nel calcio che gli compete. La Juve ha recuperato tanti punti in poco tempo e arriva da quindici vittorie consecutive. Venerdì si incontreranno due squadre che arrivano da un momento positivo. La Juve pensa anche alla sfida europea con il Bayern, ma è abituata a giocare per vincere e sarà concentrata sulla partita con il Bologna. Sulla carta è attrezzata per vincere la gara,  ma attenti al Bologna, può dare filo da torcere alla Juventus. I rossoblu non faranno una partita di attesa e per questo mi aspetto una bella gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy