Maratona al Dall’Ara: Bologna e Napoli corrono più di tutte

Maratona al Dall’Ara: Bologna e Napoli corrono più di tutte

Testacoda in quanto a punti in classifica, scontro al vertice in quanto a chilometri macinati. Questa è Bologna-Napoli, sfida fra le due squadre che corrono più di tutte in Serie A, ma con risultati ben diversi. Da ‘Il Resto del Carlino’

Testacoda in quanto a punti in classifica, scontro al vertice in quanto a chilometri macinati. Questa è Bologna-Napoli, sfida fra le due squadre che corrono più di tutte in Serie A, ma con risultati ben diversi. La squadra di Sarri è in vetta alla speciale graduatoria, tallonata da quella di Donadoni. A far la differenza, oltre ai diversi protagonisti in campo, è tuttavia la qualità della corsa.

L’esempio lampante si è avuto all’Olimpico di Torino. Quella di Ventura è una delle formazioni che percorre meno chilometri in media e anche sabato non ha invertito la tendenza. Il Bologna ha fatto molto di più in questo senso, eppure è stato a lungo schiacciato nella propria area. Della serie, quanto corri aiuta, ma conta soprattutto come lo fai. Il Napoli, quando è in possesso di palla, aggredisce l’avversario alla ricerca della rete e lo fa con un ritmo elettrizzante. La filosofia di Sarri è: la miglior difesa è l’attacco.

Anche il Bologna, fatte le debite distanze, sembrava aver intrapreso questa via nelle prime tre gare della gestione Donadoni. Poi il passo indietro col Toro, una squadra rossoblù di nuovo poco intraprendente e troppo passiva come ai tempi di Rossi, spesso e volentieri costretat a rincorrere a vuoto gli avversari. Il pallino del gioco in mano a Vives e compagni ha fatto la differenza, nonostante i 119,362 km macinati dai felsinei, contro i 102,395 dei granata.

L’aspetto positivo di questo dato è che la condizione fisica è ottimale e che è viva la propensione al sacrificio. Ma se questa è obbligatoria per una squadra che punta alla salvezza come il Bologna, molto più raro è riscontrarla in una che lotta per lo Scudetto. Il Napoli di Sarri ha anche questa anima operaia, un problema in più per le contendenti. Domenica al dall’Ara sarà una lunga maratona, nella quale le due partecipanti avranno un solo obiettivo: correre verso la vittoria.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy