Mangia: “Vicino al Bfc in estate, rossoblù favoriti per la promozione”

Mangia: “Vicino al Bfc in estate, rossoblù favoriti per la promozione”

Devis Mangia è stato ad un passo dal Bologna in estate, poi venne scelto Lopez e lui si accasò, senza troppa fortuna, a Bari. Il tecnico, ora opinionista Sky, è stato intervistato dal Corriere di Bologna: “C’è stato qualcosa in estate col Bologna – ha ammesso Mangia – fu poi scelto Lopez mentre una settimana più tardi mi chiamò il Bari”. Sabato c’è dunque Bologna-Spezia, per Mangia una sfida di alto livello: “Penso che siano le due squadre con l’organico migliore se si esclude il Carpi, considerato poi quello che il Bologna ha fatto e la forza della società il pessimismo che serpeggia in città è ingiustificato”. Squadra in affanno, ma per l’opinionista l’allarme è troppo: “Ci vuole equilibrio per vincere i campionati, il Bologna è sempre rimasto secondo e credo abbia qualcosa in più rispetto alle altre”. Tra le rivali Vicenza, Frosinone e Perugia fanno paura: “I veneti sono la scheggia impazzita, il Frosinone vince tanto in casa ma stenta fuori mentre il Perugia arriva di rincorsa; attenzione”. Capitolo playoff, chi punta alla promozione diretta e malauguratamente non la raggiunge può subire un contraccolpo psicologico: “La B è un campionato difficilissimo e nessuno sa come può finire. E’ facile pensare che chi arriva di rincorsa alla fine otterrà la promozione ai playoff, ma alla fine guardando le statistiche è quasi sempre la terza in classifica a salire”. Anche per Mangia, in chiusura, la B quest’anno è qualitativamente più debole: “Non ci sono il Pescara di Zeman con Immobile e Veratti, il Sassuolo di Zaza e Berardi o il Palermo di Dybala e Vazquez. Anche i giovani sembrano meno bravi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy