Mancosu: “A Bologna è mancata continuità. Contento della fiducia del Carpi”

Mancosu: “A Bologna è mancata continuità. Contento della fiducia del Carpi”

Le parole di Mancosu ieri sera al termine della sfida di Coppa Italia tra Milan e Carpi

Contento per il gol, non per il risultato finale. Matteo Mancosu ha rilasciato al termine del quarto di finale di Coppa Italia le sue prime parole da giocatore del Carpi. Uno sguardo alla sua prestazione personale, uno al suo passato in rossoblù e uno al futuro con la nuova maglia. “Sul gol è stato bravo Kevin, io mi sono solo fatto trovare pronto. Peccato per il risultato perché qualche occasione per raddrizzare la partita potevamo sfruttarla meglio”.

Sul suo arrivo a Carpi, Mancosu spende parole al miele per la società biancorossa: “Appena parli con il Ds e con l’allenatore del Carpi puoi solo innamorarti. E’ un ambiente che ha unità di intenti, si lavora seri a testa bassa e c’è voglia di raggiungere la salvezza. Sono contento del fatto che il Carpi abbia avuto fiducia in me, darò tutto me stesso con la speranza di restare in Serie A”.

Un accenno anche alla sua esperienza bolognese: “A Bologna è un altro discorso perché è una società con più storia, io ho fatto fatica non tanto a livello ambientale quanto a trovare continuità in campo”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy