Mancini: “Sarri mi ha dato del ‘finocchio’. E’ un razzista, si deve vergognare”

Mancini: “Sarri mi ha dato del ‘finocchio’. E’ un razzista, si deve vergognare”

Un infuriato Roberto Mancini si sfoga ai microfoni di Rai Sport

Un furibondo Roberto Mancini si è presentato ai microfoni di Rai Sport nel dopo partita di Napoli – Inter (per la cronaca, l’Inter ha espugnato il San Paolo per 2 a 0). L’ex giocatore del Bologna ha spiegato il motivo del suo allontanamento dalla panchina da parte dell’arbitro:

“Cosa è successo? Chiedete a Sarri, che è un razzista. Io dico che uomini come lui non possono stare nel modo del calcio. Sarri ha usato parole razziste: Avevo chiesto solo al quarto uomo il perché dei cinque minuti di recupero e lui ha iniziato a inveire contro di me, dandomi del ‘frocio’ e ‘finocchio’. Ha 60 anni e si deve vergognare, questo episodio cancella tutto. È una vergogna, uno che si comporta così in Inghilterra non vedrebbe più il campo. Negli spogliatoi sono andato a cercarlo, lui mi ha detto ‘ti chiedo scusa’, io ho risposto ‘ti devi vergognare, se tu sei un uomo sono orgoglioso di essere frocio e finocchio”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy