Malacarne (Faac): “Ecco perché continuiamo con il Bologna

Malacarne (Faac): “Ecco perché continuiamo con il Bologna

Le parole del direttore di divisione Faac Iacopo Malacarne sulla partnership tra l’azienda di cancelli automatici e il Bologna

Conferenza stampa di presentazione del rinnovo della partnership tra il Bologna Calcio e lo sponsor Faac. Una collaborazione importante tra la squadra cittadina ed un blasonato marchio internazionale. A presentare il prosieguo della collaborazione è stato il direttore di divisione Faac Iacopo Malacarne, ecco le sue parole:

“Rinnoviamo la sponsorizzazione con il Bologna per il campionato 2016-2017. L’anno scorso ci eravamo posti tre obiettivi che sono stati raggiunti: un esercizio di diffusione del marchio a livello nazionale,  coinvolgere i nostri clienti e avvicinarli al mondo della Serie A grazie al Bologna, una squadra che piace molto anche fuori dai confini cittadini e avere un primo contatto con una squadra di Serie condividendone i valori sportivi e sociali”. E’ in cantiere anche una nuova iniziativa, con risvolti benefici: “Oggi vogliamo presentare un’iniziativa chiamata ‘radiocomando del tifoso’. e’ una livrea particolare del radiocomando Faac che ha sul fondo il marchio del Bologna, sul retro il secondo sponsor Illumia e il motto ‘we are one’ che noi condividiamo. Verrà posto in vendita ad un prezzo speciale e l’intero ricavato andrà in favore di un progetto portato avanti dall’associazione ‘Papa giovanni 23°’. E’ una comunità che svolge un servizio anti tratta in favore della riduzione della schiavitù sessuale. Si cerca di aiutare le donne a sfuggire da questa difficile problematica”.

Per quanto concerne la collaborazione con il Bologna, sul tema relativo al rendimento della squadra, Malacarne specifica: “Sono previsti bonus sulla base dei risultati della squadra, diciamo che si finisce tra i primi dieci è previsto un premio che Faac spera di versare al termine del campionato”.

Sul rinnovo della sponsorizzazione ha parlato anche l’amministratore delegato Claudio Fenucci: “Ringraziamo la Faac per aver deciso di continuare questo percorso insieme a noi, siamo molto soddisfatti della partnership. Avevamo deciso di rilanciare il brand del nostro club e ci siamo riusciti anche grazie a Faac. Per loro è il primo tentativo nel mondo del calcio e il fatto che ci sia la volontà di continuare testimonia come questo sport dia sempre grande visibilità oltre al fatto che il Bologna ha realizzato il percorso che l’azienda si aspettava. Siamo molto contenti di continuare questa collaborazione con una azienda che parte da Bologna ma si dirama a livello nazionale e internazionale. Un po’ quello che vorremmo fare anche noi come club”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy