Lo Stato Sociale:”Abbiamo già scritto a Carboni, per il nuovo inno noi ci siamo”

Lo Stato Sociale:”Abbiamo già scritto a Carboni, per il nuovo inno noi ci siamo”

Alberto Cazzola, bassista de Lo Stato Sociale, ha parlato al quotidiano La Repubblica

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Lo Stato Sociale è pronto a scrivere il nuovo inno del Bologna assieme a Luca Carboni e Cesare Cremonini.

Così annuncia Alberto Cazzola, bassista del gruppo e grande tifoso rossoblù che ha parlato a Repubblica di cosa si aspetta dal Bologna questa stagione. “Nuovo inno? Noi ci siamo, abbiamo scritto a Carboni e dobbiamo sentire Cremonini”.

Su Inzaghi:“Ha dato nuovo entusiasmo ai tifosi, probabilmente con Donadoni ci sarebbero stati la metà degli abbonati. Io però sono un tifoso sensibile, aspetto di vedere qualche partita per giudicare”.

Sulla mancanza di campioni, il musicista si esprime così:“Non conosco alcuni dei nuovi acquisti, ma a volte l’alchimia di gruppo vale quanto un campione. Obiettivo realistico? Salvarsi e vincere in casa con la Juve. Da tifoso invece spero nell’Europa, anche se non credo potremo lottare per quell’obiettivo, manca qualcosa dal punto di vista tecnico”.

Infine, una battuta sul restyling del Dall’Ara:“A noi piace l’idea della ristrutturazione, così come a tutti i tifosi. Sarebbe una bella cosa per la città”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy