Lizzi, referente tifo Impact: “Montreal e Bfc società a sé stanti. Saputo non ha compreso la reazione della stampa italiana”

Lizzi, referente tifo Impact: “Montreal e Bfc società a sé stanti. Saputo non ha compreso la reazione della stampa italiana”

Anthony Lizzi, referente del tifo del Montreal Impact e molto vicino alle vicende del presidente Saputo, ha parlato a Radio 1909 lanciando alcune notizie esclusive sul patron del Bfc

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

SAPUTO E I MONTREAL IMPACT

Anthony Lizzi, referente del tifo del Montreal Impact, è intervenuto durante la trasmissione “Fire and Desire” su Radio 1909.

Sulle parole del presidente Saputo: Lui vuole spendere intelligentemente. Questo è il messaggio che ha voluto mandare a tutti in conferenza stampa l’altro giorno. Ciò è stato recepito bene da alcuni organi di stampa, non bene da altri. Io non lavoro per Saputo, non conosco la famiglia e non abbiamo alcun legame, seguo soltanto il gruppo della tifoseria del Montreal Impact. Detta questa premessa, alcuni della stampa franco-canadese non hanno compreso che il presidente ha già pronto il budget per acquistare nuovi giocatori nel 2019 (in MLS mancano due giornate alla fine del campionato, ndr). Qualcuno ha invece pensato che tra due o tre anni venderà la società, ma non è assolutamente così. Non venderà mai una società che possiede da 25 anni e che ha portato ad essere una squadra di calcio professionistica. La famiglia Saputo è costante nel suo impegno presidenziale, questo qui a Montreal lo può affermare chiunque”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy