Donadoni: “Domani partita molto importante. Destro? L’ho visto determinato”.

Donadoni: “Domani partita molto importante. Destro? L’ho visto determinato”.

Le parole del tecnico alla vigilia di Bologna-Verona
di Enrico Carota

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Hellas Verona

Dopo la brutta sconfitta di Crotone e la decisione di andare in ritiro, il Bologna domani affronterà il Verona, squadra in piena lotta retrocessione. Le parole del tecnico rossoblù in conferenza stampa:

Hellas Verona: “Ha vinto una partita con il Cagliari non giocando benissimo ma si tratta di una squadra che sta facendo di tutto per aggrapparsi ad ogni singolo punto e si tratta della stessa cosa che dobbiamo fare noi: dobbiamo sudare e spendere energie in settimana e la domenica diventa il momento di raccogliere. Sappiamo che tipo di squadra sia il Verona: non fonda il suo gioco sul possesso di palla ma usa le ripartenze e noi dobbiamo essere lucidi a non regalargli queste occasioni”.

In caso di vittoria con il Verona: “Non si fanno feste e celebrazioni domani in caso di vittoria anche se raggiungessimo la salvezza aritmetica. Io penserei solo alle gare successive. Non sono stato abituato a celebrare una vittoria e un periodo: se raggiungo un risultato poi penso al risultato successivo che è migliorare e non fermarmi”.

Ritorno al Dall’Ara dopo i fischi: “Mi riaffaccio con la stesso spirito di sempre e non avrò nessun problema”.

Petkovic: “Recentemente sta giocando meno ma il suo impatto e la sua presenza in squadra così come quella di Ferrari sono importanti: la partita di domani sarà anche un modo per rivedersi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy