Bentornato Antonio!

Bentornato Antonio!

Le parole del portiere rossoblu prossimo al rientro

Fine di un incubo:

“Si, è la fine di un incubo, soprattutto di un periodo particolare. Fortunatamente ho trovato l’affetto della gente e il sostegno della società. Ho subito intrapreso la strada dell’ottimismo, grazie all’aiuto di tutte le persone che mi sono state vicino ”

Nel mezzo della conferenza un bel videomessaggio da parte di tanti portieri della Serie A, con un Buffon molto ironico e felice per il rientro di Mirante:

“Grazie a tutti i messaggi, mi danno forza. E’ bello ricevere queste testimonianze dai colleghi. Sono commosso. Quando succedono cose del genere occorre rifugiarsi nella famiglia, negli amici e nella società di appartenenza, e così ho fatto. Volevo rientrare presto, volevo stare vicino alla squadra. E’ stata una sofferenza non potermi allenare, non aver l’adrenalina della partita. Dopo la partita contro il Torino, ho pensato che la mia carriera sarebbe potuta finire. Oggi sono felice e chiudo questo brutto capitolo della mia vita”.

Da Costa:

“Chi mi conosce, chi conosce Angelo, sa che persone siamo e sa che rapporto abbiamo. Si tratta di un professionista esemplare. Siamo fortunati ad averlo”.

Il futuro:

“Sono abbastanza maturo per sapere le priorità da qui in avanti. Sicuramente, dopo la famiglia, al primo posto c’è il calcio. A che punto sono ora? Ho dovuto rifare la preparazione. Ho dovuto resettare il mio fisico. Non sono ancora al 100 per cento. Non posso pensare di esserlo, la domenica è tutt’altra cosa. Mi manca un po’ di reattività. Parlerò con Donadoni e Bucci e insieme decideremo. Per quanto mi riguarda sono a disposizione”.

Come ha visto il Bologna durante il recupero:

“Abbiamo meno punti in classifica di quelli che meritiamo, qualche rimpianto lo abbiamo e anche qualche demerito, ma in queste partite nessuno ci ha messo sotto. Adesso bisogna guardare avanti: abbiamo cinque partite da qui a Natale che possono essere decisive. Abbiamo tutte le carte in regola per migliorare rispetto allo scorso anno”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy