Limiti (ForzaRoma): “La crisi del Bologna sarà solo passeggera”

Limiti (ForzaRoma): “La crisi del Bologna sarà solo passeggera”

Sul Real: “E’ stata una partita meno importante di quella di domenica contro il Bologna”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Massimo Limiti, del sito ForzaRoma, ha parlato ai microfoni di Radio1909 in vista della sfida di domenica tra i giallorossi e il Bologna.

Si parte dalla sconfitta di ieri contro il Real Madrid: “La partita di ieri ha mostrato una differenza di due categorie tra i due club. Olsen ha fatto almeno tre parate decisive, questa squadra è stata smembrata quando bastava semplicemente un acquisto di livello per rinforzarla. Lacune tecniche? Il centrocampo ha perso tantissima qualità e di questo ne risente anche la difesa, dove non hai tante valide alternative. Strootman? Non lo avrei mai ceduto a mercato chiuso. La Roma è una squadra che è uscita dal calciomercato molto ridimensionata, il progetto va avanti da 7 anni ormai senza particolari risultati. Stadio? Qui a Roma è tutto in mano a privati, non ci sono finanziamenti pubblici”.

Sulla partita di domenica: “E’ una sfida più importante di quella di ieri. La Roma incontrerà una squadra in difficoltà che non ha segnato nemmeno un gol dall’inizio del campionato, quindi i tre punti sono obbligatori. L’obiettivo è di battere poi anche il Frosinone e arrivare al derby in una situazione un po’ più tranquilla. Bologna? Dal punto di vista societario e di marketing è una realtà forte. Vista da fuori credo che la squadra stia vivendo una crisi però solo passeggera. I giocatori ci sono, e Inzaghi, come allenatore, è una scommessa, a differenza di Donadoni“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy