L’ex rossoblù Gomis: “Io l’unico italiano al Mondiale”

L’ex rossoblù Gomis: “Io l’unico italiano al Mondiale”

Il portiere del Senegal, convocato per Russia 2018, si sente profondamente italiano

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

L’Italia non c’è, allora si potrebbe avere una piccola simpatia per il Senegal al prossimo Mondiale di Russia. Tra i convocati c’è anche l’ex rossoblù Alfred Gomis, breve apparizione nel 2016/2017 dopo il malore di Mirante, che ha rilasciato oggi una intervista al Corriere della Sera a forti tinte italiane:

Porterò in valigia il tricolore, e lo farò con orgoglio – ha ammesso – Mi sento italiano per formazione e educazione non solo sportiva. Sarò sempre grato all’italia, una paese che mi ha cresciuto fin da quando avevo 3 anni. Ho girato l’Italia per giocare, tra Cuneo, Bologna e Torino e in questa stagione ha giocato anche la prima partita in Serie A. Io l’unico italiano al Mondiale per gli schiavi neri e per mio padre”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy