Lega Calcio: Bologna a caccia di 15 voti

Lega Calcio: Bologna a caccia di 15 voti

Rossoblù alla guida dell’ala riformatrice in Lega Calcio, ma servono 15 voti e Fenucci potrebbe diventare presidente

Dura battaglia dei diritti tv per il Bologna che è alla guida di un’ala riformatrice in seno alla Lega Calcio.

Secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna, sono dieci le squadre che compongono la fronda interna: Bologna, Inter, Napoli, Fiorentina, Roma, Palermo, Sassuolo, Samp, Cagliari e Crotone. L’obiettivo è una riforma sostanziale dei diritti tv, per una ridistribuzione più equa, ma per fare questo servono quindici voti, di conseguenza ne mancano cinque. Chievo e Pescara hanno aperto recentemente all’idea di riformare il calcio, però ne servono altri. C’è di più: diversi club di questa fronda premerebbero anche per candidare Fenucci per la carica di presidente di Lega, in contrapposizione a quella che porterebbe ad Adriano Galliani – qualora accettasse – che di fatto inibirebbe ogni proposta riformatrice.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy