Le pagelle del Resto del Carlino: tutti insufficienti

Le pagelle del Resto del Carlino: tutti insufficienti

Nessuno oltre il sei. Squadra che ci prova nel primo tempo ma poi si arrende troppo facilmente. Mancata cattiveria e qualità

Un Bologna che si inchina alla Dea ma che fa veramente troppo poco.

Questa la fotografia dei rossoblù fatta dal Resto del Carlino. Quotidiano che oggi, nell’analizzare la sconfitta, non risparmia nessuno: tutti insufficienti. Questi i voti:

Mirante 5,5: non riesce nemmeno a rompere il ghiaccio. Il colpo di testa di Kurtic gli piega le mani
Torosidis 5: resta troppe volte a guardare e non è cattivo su Gomez
Gastaldello 5,5: un paio di buone chiusure su Petagna ma per l’ennesima volta si fa mmonire. Non ci sarà la prossima
Maietta 5: il vero Maietta non scende nemmeno in campo
Masina 5: non è quasi mai al suo posto, sempre fuori posizione
Taider 5: quelli dell’Atalanta lo sovrastano. Vive un periodo di appannamento
Viviani 5,5: crea l’unico pericolo per Sportiello, per il resto è troppo lento
Dzemaili 5,5: nel primo tempo ci prova, concorso di colpa sull’1-0 di Masiello
Krejci 5,5: ancora a destra, ancora male. Lotta però su ogni pallone
Destro 5,5: fare il centravanti senza ricevere palloni è dura. Lui però non fa niente per riceverne
Rizzo 5,5: nel primo tempo non male, peccato si dimentichi di dare una mano in difesa

Floccari 5: un fantasma che s’aggira per il campo, nonostante l’impiego
Okwonkwo s.v : l pronti via promette bene, ma poi si spegne.
Mounier s.v: giusto il tempo di fare una serpentina

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy