Le pagelle del Resto del Carlino: Destro leader. Krejci e Gastaldello insufficienti

Le pagelle del Resto del Carlino: Destro leader. Krejci e Gastaldello insufficienti

Ritorno super per Mattia Destro. Pasticcio Gastaldello. Buono l’impatto del Primavera Okwonkwo

Il ritorno di Destro è da vero leader“. Scrive così il Resto del Carlino il giorno dopo la vittoria contro il Palermo.

Mattia Destro, secondo il quotidiano, è stato il migliore in campo. Molto bene anche Masina, Viviani e Dzemaili. Buone le prove di Rizzo,Nagy e Maietta. Insifficienti Krejci e Gastaldello. Questi i voti:

Da Costa 6,5. Sul goal viene preso di sorpresa dal suo compagno. Per il resto sempre attento
Torosidis 6. Soffre un po’ all’inizio poi prende le misure e riesce anche a proporsi in avanti
Gastaldello 5. Un’altra ingenuità che poteva costare carissima. Poi un po’ si riprende
Maietta 6,5. Da sicurezza al reparto
Masina 7. Bella partita e prova convincente anche se impreciso nei passaggi
Nagy 6,5. A destra fatica di più. Nel corso della gara cresce e prova ad inserirsi
Viviani 7. Corre meno degli altri ma fa diga e sa verticalizzare. Goal e assist per lui
Dzemaili 7. Meno lucido del solito inizialmente. Nella ripresa entra con un altro piglio
Krejci 5,5. Schierato a destra si perde. Si divora il goal dell’1-0
Destro 7,5. Goal da bomber e voglia di lottare che fa a differenza
Rizzo 6,5. A sinistra, buona la sua gara. Da lui e masina nascono le azioni più pericolose

Taider 6. Entra con disciplina in una partita che è appena diventata da amministrare.
Pulgar 6. Nei pochi minuti in campo ci mette la sua solita grinta, utile in un finale nel quale comunque il Palermoci prova.
Okwonkwo 6. Il bomberino della Primavera debutta a 18 anni in A, facendo vedere subito la sua velocità e la sua faccia tosta.

.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy