Lazio-Bologna, i migliori e i peggiori

Lazio-Bologna, i migliori e i peggiori

Da Mbaye a Da Costa, dal cronometro a Di Bello: ecco il meglio e il peggio di Lazio-Bologna.

I MIGLIORI
Angelo Da Costa – Sempre bravo a rispondere “Presente!” nel momento del bisogno. Mirante è sulla via del recupero, ma ribadisco che un dodicesimo così bravo non ce l’ha nessuno.
Simone Verdi – Ormai è una splendida realtà del campionato e acquisisce esperienza e maturità ogni partita di più.
Filip Helander – Debutto e gol, cosa si può desiderare di più?
Ibrahima Mbaye – Più che pronto alla prima chance della stagione. Un titolare in più e un problemino di abbondanza per Donadoni.

I PEGGIORI
Adam Masina – Peccato che lo svarione finale lo veda protagonista, non ci voleva per la sua autostima. È poi vero che Wallace si è vergognosamente buttato e l’arbitro c’è cascato, ma il pacchetto regalo confezionato assieme ad Oikonomou è un’anteprima del Natale.
L’arbitro Di Bello – Che beccaccione!!!
Il cronometro – Se correva appena appena più veloce….un gol al 97′ è cosa decisamente rara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy