L’attacco che non c’è: un gol al mese

L’attacco che non c’è: un gol al mese

L’analisi sulla sterilità del reparto avanzato rossoblu sulla Gazzetta dello Sport

Bologna in crisi profonda di risultati, con le sconfitte consecutive che sono già salite a quattro, punto più basso della stagione rossoblu.

Ciò che salta immediatamente all’occhio è la sterilità dell’attacco: nelle ultime 16 partite di campionato, i gol di Destro con Cagliari e Palermo e quello di Krejci con il Pescara sono gli unici arrivati dal reparto avanzato a disposizione di Donadoni. La media? 1 gol al mese.

In tutto il campionato solo Empoli, Palermo e Pescara hanno un attacco peggiore di quello del Bologna: 11 le reti totali in questo campionato di Destro, Verdi e compagni, una sola in più delle compagini sopra citate.

Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy