Laribi, Sansone e Cacia: intraprendenza, qualità e goal per la volata finale

Laribi, Sansone e Cacia: intraprendenza, qualità e goal per la volata finale

Finalmente il trio si è ricomposto. Prima del due a zero con il Catania, l’ultima vittoria era arrivata a Livorno e nella formazione titolare c’erano tutti e tre. Il Bologna, per segnare e costruire azioni offensive pericolose ha bisogno  dell’ intraprendenza di Laribi, della qualità di Sansone e dei goal di Cacia. 

Infortuni, influenze e squalifiche avevano causato un calo nel rendimento dei tre, calo che era stato avvertito da tutta la squadra e che aveva contribuito all’aridità offensiva dell’ultimo periodo. 

Ora i tre sono tornati e gli effetti si sono subito notati contro il Catania: rete per Cacia nata da una bella combinazione offensiva, goal e assist per Sansone, Laribi spumeggiante e scatenato. 

Con loro tre in campo l’ attacco rossoblù acquista qualità, dinamicità e più facilità di conclusione. Laribi si è riadattato a centrocampo, da mezzala sinistra . Lopez vuole da lui incisività negli ultimi metri, capacità che al giovane non manca. Cacia , dopo 49 giorni di astinenza, è tornato al goal. Il capocannoniere rossoblù ha ritrovato la rete nel momento più importante. L’attaccante non è nuovo ad exploit finali, nell’anno della promozione del Verona ( 2012-2013)  nelle ultimae quattro partite Cacia segnò quattro goal,e due reti le fece anche nella stagione di Padova. Sansone, che ora gioca finalmente nel suo ruolo, quello di seconda punta, è il miglior realizzatore dell’ ultimo periodo ed è un calciatore che anche nelle peggior partite è quasi sempre riuscito a distinguersi.

Tornate a disposizione nel momento più importante, sono tre pedine essenziali per Lopez, insieme costituiscono un mix di qualità e dinamismo invidiabile che sarà fondamentale in questa serratissima volata verso la A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy