La previsione: 50 milioni in arrivo tra diritti tv, sponsor e abbonamenti

La previsione: 50 milioni in arrivo tra diritti tv, sponsor e abbonamenti

Dovrebbero essere circa 50 milioni i ricavi in arrivo dalla Serie A, tenendo conto di tutto: 30 milioni arriveranno dai diritti tv (di cui 8 da restituire in tre anni alla Lega serie B così come previsto dal fondo-solidarietà), altri saranno invece portati dagli abbonamenti e dalle sponsorizzazioni. Se da una parte le entrate aumenteranno, anche le spese da sostenere saranno maggiori ed è quasi sicuro che sarà impossibile evitare una chiusura del bilancio in rosso. Le spese saranno ingenti perché c’è da costruire una squadra da serie A (previsti per il mercato 20milioni), c’è il Dall’Ara da sistemare (spesa di circa 4 milioni), e l’importante progetto dell’Academy rossoblù da portare avanti. 

Sui numeri del passivo da Casteldebole non filtrano indiscrezioni, risulta comunque chiaro che il Bologna, grazie ai 40 milioni fin qui investiti da Saputo, è riuscito a rialzarsi e a tornare a pianificare il suo futuro senza vivere costantemente sul filo dell’incertezza. Il magnate canadese, però, dovrà compiere un’ulteriore sforzo economico per mantenere la rotta che la nuova società ha deciso di seguire e che prevede il ritorno agli alti piani della massima serie. La proprietà ha dimostrato di credere pienamente nel progetto e sta investendo risorse economiche e non solo, con l’ulteriore obiettivo di far crescere Bologna di fascino e di regalargli ancora più appeal non solo all’interno delle mura. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy