La Polizia locale risponde alla figlia di Mihajlovic: “Così si alimenta odio”

La Polizia locale risponde alla figlia di Mihajlovic: “Così si alimenta odio”

E’ arrivata la reazione delle forze dell’ordine all’episodio che sta facendo discutere in questi giorni

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Continua a tenere banco la discussione riguardante l’insulto subito da Sinisa Mihajlovic fuori stadio Olimpico il giorno della finale di Coppa Italia.

A quanto pare un agente avrebbe dato dello zingaro al tecnico serbo, che ha reagito. La figlia dell’allenatore del Bologna ha commentato la vicenda sui social, affermando che “se essere zingari vuol dire essere come mio padre allora ben venga”. Come riporta La Repubblica di oggi, la Polizia locale di Roma ha risposto a questa frase, evidenziando come i sospetti diffusi dalla ragazza Mihajlovic siano gravi e rischino di alimentare odio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy