La famosa lista: servono 5 cessioni per poter acquistare almeno 1 giocatore

La famosa lista: servono 5 cessioni per poter acquistare almeno 1 giocatore

Per potersi rinforzare, il Bologna dovrà dovrà cedere almeno 7-8 rossoblù “over”

Il mercato del Bologna stenta a decollare e bisogna fare i conti anche con i regolamenti e con la famigerata lista. 

Basti pensare che, ad oggi, il Bologna dovrebbe privarsi di ben 5 giocatori over per poter inserire in rosa uno soltanto, senza mettere fuori rosa nessuno e sperperare risorse. Il tutto benché stia trattando un difensore centrale, due mediani e un esterno d’attacco: ovvero De Maio, Poli, Bradaric e Ilicic.

Come scrive il Resto del Carlino, le eventuali cessioni di Masina, di Ferrari o Donsah, non sposterebbero gli equilibri, in quanto questi elementi rientrano nelle liste relative a vivaio e Under 21. Niente a che fare con gli over: già perché ogni squadra l’anno prossimo non potrà dichiarare più di 18 giocatori over, ovvero ragazzi nati prima del primo gennaio 1996. Tanto per essere chiari, lo sorso Nagy anno non rientrava nella lista, in quanto Under 21, quest’anno peserà nell’elenco.

Servono altre 4 o 5 per poter inserire 3 o 4 pedine in rosa. Tutto lascia pensare che Oikonomou, sondato da Cagliari, Verona e Spal, sia uno dei giocatori destinati a lasciare le Due Torri e a titolo definitivo. Mbaye potrebbe essere sacrificato, nonostante sia il giocatore che maggiormente sia cresciuto nell’ultima stagione. Tolto Torosidis, richiesto un anno fa espressamente da Donadoni, il senegalese è l’esterno con l’ingaggio più alto: motivo in più per pensare di cederlo.

Si aggiungano alla lista dei partenti Mounier, Rizzo e Falco ed ecco che il Bologna potrebbe arrivare all’elenco di 7-8 cessioni che servirebbero al club per fare cassa e, soprattutto, per aprire lo spazio di manovra al fine di garantirsi 3-4 acquisti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy