La cooperativa del gol: sei marcatori diversi in sei partite

La cooperativa del gol: sei marcatori diversi in sei partite

L’assenza di un bomber, comunque, continua a farsi sentire

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il Corriere di Bologna in edicola questa mattina analizza la fase realizzativa del Bologna, sottolineando un dato importante.

Con l’arrivo di Mihajlovic sulla panchina rossoblù, il problema dell’assenza di un attaccante da 15 gol in stagione si sta compensando con la grande capacità realizzativa di tutti gli altri singoli. In sei partite con l’allenatore serbo, infatti, nel Bologna sono andati a segno sei marcatori differenti: Santander contro l’Inter, Destro contro il Genoa, Sansone contro la Roma, Palacio contro l’Udinese e Pulgar e Soriano contro il Cagliari. Una cooperativa del gol, quindi, che tenta di sopperire il più possibile all’assenza di un bomber.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy