Krejci: “Senza Donadoni ho scelto di rimanere”

Krejci: “Senza Donadoni ho scelto di rimanere”

Parole interessanti quelle rilasciate da Ladislav Krejci a Sportcz

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Ladislav Krejci è uno dei giocatori con maggiore voglia di riscatto in questo Bologna. Intervistato dai colleghi di Sportcz, parole riportate da BN, l’esterno mancino ha toccato diversi punti interessanti.

Sul futuro: “Voglio avere la possibilità di mostrare le mie doti. Voglio combattere per un posto nel rapporto. Ho rifiutato le offerte arrivate proprio perché voglio rafforzare nuovamente il mio rapporto con il Bologna. Se Donadoni fosse rimasto, avrei considerato le offerte ma quando è arrivato un nuovo allenatore, ho detto che non sarei andato via e mi sarei rimesso in gioco. È difficile spiegare la scorsa stagione: in estate sentivo di non avere fiducia come nella mia prima stagione ma non mi sono fatto prendere dal panico e ho pensato che avrei avuto una possibilità. Finalmente sono andato in campo con la Fiorentina, ma poi ho riportato una frattura ossea in faccia e quando sono tornato, non ho avuto più alcuna possibilità”.

Su Donadoni: “A gennaio ho parlato con Donadoni che mi ha detto che stavo andando bene in allenamento, ma che c’era molta competizione. La stessa cosa è successa a marzo. Nella prima stagione mi ha effettivamente tenuto in considerazione ma poi non capivo perché la mia posizione fosse cambiata così tanto. Non ho spiegazioni, né le ho ricevute dall’allenatore. Un anno perso? Praticamente mi sono solo allenato e non mi era mai successo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy