Krafth, il martello della fascia destra

Krafth, il martello della fascia destra

Come riportato da Stadio, lo svedese ha sin qui giocato tutti i minuti ufficiali.

Emil Krafth, dopo un’annata piena di infortuni passata in palestra a recuperare, si è finalmente preso il suo posto.

Soprannominato “Thor” dai compagni, perché martella la fascia destra tra attacco e difesa, ha fino ad ora giocato tutti i minuti di tutte le partite ufficiali disputate dal Bologna, l’unico insieme ad un veterano come Gastaldello. Si pensava fosse ogni domenica in concorrenza con Mbaye, ma in realtà questa concorrenza l’ha surclassata.

Con l’ultimo arrivato Torosidis e la defintiva esplosione dello svedese, convocato dalla nazionale maggiore, il reparto terzini è completo. Il greco ex Roma è a questo punto l’alternativa sia a destra che a sinistra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy