Katia Serra: “O cambia la filosofia di gioco o Destro non rende”

Katia Serra: “O cambia la filosofia di gioco o Destro non rende”

Le parole di Katia Serra a Made in Bo

Ospite di Radio International, l’opinionista Rai Katia Serra ha espresso la sua opinione sul momento del Bologna:

“Credo che Destro si sia reso conto che due anni fa non ha effettuato le scelte funzionali per entrare in squadra, può essere un messaggio alla società il cambio di procuratore – ha ammesso – Se rimane, Mattia deve essere sfruttato in maniera diversa, lui attacca la profondità ed è un uomo d’area. Quindi servirebbe valorizzarlo. Se la filosofia di gioco non cambierà a Destro non rimane che andare via. Così Mattia non rende, al di là del fatto che lui abbia o meno limiti personali”.

Ancora la Serra: “Il valore di mercato di Destro è calato, trovare una soluzione alternativa di alto livello è complicato, ma è a un bivio della sua carriera. Deve esserci un cambio di marcia, tanti giocatori sono esplosi successivamente e può farlo anche lui. Okwonkwo? Mi piace la sua accelerazione, ha bisogno di spazi per rendere al meglio, ma un conto è giocare in Primavera e un altro è giocare in Serie A. Prima di dare minuti a lui li darei a Di Francesco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy