Indagini in corso sulle croci, a disposizione anche le telecamere

Indagini in corso sulle croci, a disposizione anche le telecamere

Carabinieri al lavoro sulle registrazioni, ma non è detto siano riuscite a riprendere l’accaduto

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Cronistoria di un macabro gesto.

E’ stato il custode del Niccolò Galli ieri a scoprire le tre croci posizionate verso il sottopassaggio nelle adiacenze del centro tecnico, dall’interno della struttura la visuale non consentiva di vederle. I primi a giungere sul posto sono stati i militari di Borgo Panigale, dopo che la dirigenza aveva allertato i carabinieri una volta scoperto il macabro messaggio. Dalle prime ricostruzioni pare che tutto sia stato fatto in pieno giorno – le croci erano asciutte – e l’autore, prima di dileguarsi, avrebbe cercato di scavare una piccola buca per piantarle a terra. Probabilmente l’arrivo di un passante lo ha fatto desistere. Le autorità hanno passato l’intero pomeriggio a Casteldebole e acquisiranno anche le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso del Niccolò Galli che sorvegliano il perimetro, anche se il rischio è che l’immagine sia rivolta verso la struttura e non verso il sottopassaggio.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy