Incubo Icardi

Incubo Icardi

L’argentino è l’uomo più in forma dei nerazzurri.

È l’incubo di tutte le difese di serie A, il capocannoniere del campionato e l’uomo più pericoloso dell’Inter di De Boer: Mauro Icardi domenica pomeriggio sarà l’osservato speciale della difesa del Bologna. Il bomber argentino è in gran forma, ha segnato sei reti in cinque partite e non ha intenzione di fermarsi. La retroguardia rossoblu dovrà quindi fare grandissima attenzione ai suoi movimenti, controllandolo soprattutto sulle palle alte, la specialità della casa. Cinque dei sei gol infatti li ha segnati di testa.

Ad occuparsi di lui saranno due che col gioco aereo ci sanno fare: Maietta e Gastaldello. Concentrazione massima anche sulle palle ferme, il numero 9 ha infatti spesso segnato svettando di testa su un corner o una punizione: ultima vittima la Juventus, quando ha sfruttato un perfetto calcio d’angolo di Banega. Numeri alla mano fermare Icardi significa fermare l’Inter, infatti l’argentino ha segnato ben sei dei sette gol totali realizzati fin qui dalla squadra nerazzurra. Da non sottovalutare ovviamente le scorribande di Perisic, Candreva e Banega.

A riportarlo è Il Resto del Carlino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy