Ilicic si racconta dopo la malattia: “Avevo paura di dormire e non risvegliarmi più”

Ilicic si racconta dopo la malattia: “Avevo paura di dormire e non risvegliarmi più”

Lo sloveno, prossimo avversario del Bologna, ha passato momenti difficili per la sua condizione di salute

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Un ritorno in grande stile quello di Josip Ilicic che ha trascinato l’Atalanta negli ultimi due successi contro Chievo e Parma. Ma lo sloveno nei mesi scorsi ha passato momenti difficili per via di un problema di salute complicato da decifrare. Ilicic si è raccontato al Cor Sport:

“Ho sofferto tanto, ho avuto paura che mi potesse succedere qualcosa di simile a Davide Astori. Avevo paura di dormire, pensavo ‘e se domattina non mi sveglio più?’. Avevo paura ad andare a letto addormentarmi. Ho capito che il calcio non è tutto nella vita e ora guardo le cose in maniera diversa. Vivo ogni minuto che ho a disposizione, conta stare con mia moglie e le mie due bimbe. La vita è breve, faccio il mio lavoro al campo e poi torno subito a casa da loro. Ora come sto? Bene, mi mancava stare bene“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy