Il weekend dei nazionali

Il weekend dei nazionali

Vittorie per Krejci e Dzemaili, non impiegati Krafth, Oikonomou ed Helander.

Molti i rossoblu impegnati con le nazionali durante lo scorso weekend. La Svizzera di Dzemaili prosegue la sua marcia verso il mondiale, ha battuto 1 a 0 la Lettonia: il centrocampista del Bologna è rimasto in campo per tutti i novanta minuti nel ruolo di trequartista centrale. Nello stesso girone è andata peggio all’Ungheria di Nagy che ha perso 3 a 0 sul campo del Portogallo. Novanta minuti in campo anche per lui.

Soddisfatti a metà Oikonomou e Torosidis che con la Grecia hanno ottenuto un buon pareggio contro il Belgio: solo panchina per il centrale, 90′ per il terzino ex Roma. Riposo invece per Krafth e Helander che non sono stati impiegati nella facile vittoria della Svezia per 4 a 0 in Bielorussia. Infine Krejci ha disputato tutti i novanta minuti nel match vinto dalla Repubblica Ceca per 6 a 0 sul campo del San Marino.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy