Il Resto del Carlino: Roma, il nuovo ds giallorosso pensa a Mirante

Il Resto del Carlino: Roma, il nuovo ds giallorosso pensa a Mirante

Monchi è in cerca di un portiere esperto come vice Alisson ed ha messo gli occhi su Antonio Mirante

Per è solo un’ipotesi di mercato, una tentazione che può diventare realtà o rimanere lettera morta.

Come scrive il Resto del Carlino, la notizia è che la Roma è a caccia di un portiere e che il neo direttore sportivo giallorosso Monchi avrebbe messo gli occhi anche su Antonio Mirante.

Il polacco Szczesny è di proprietà dell’Arsenal ma non verrà riscattato. L’altro numero uno polacco di proprietà della Roma, Skorupski, che nell’ultima stagione si è ben comportato con l’Empoli, non accetta il ruolo di vice Alisson e verrà ceduto per fare cassa. Da qui l’idea di Monchi di puntare su un portiere navigato, ma disposto a ritagliarsi uno spazio solo (si fa per dire) in Champions League e Coppa Italia: Mirante, per l’appunto, o in alternativa l’eterno Sorrentino (38 anni) rientrato a gennaio al Chievo.

Le domande sono due: può il Bologna rinunciare a cuor leggero a Mirante? E Mirante accetterebbe un ruolo di subalterno nella capitale? Per tacitare i dubbi dei dirigenti rossoblù sarebbe pronto un assegno di 2 milioni: il prezzo del cartellino di Mirante. E’ chiaro che a quel punto il Bologna dovrebbe cercarsi un portiere.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy