Il Resto del Carlino: ora è caccia alla punta e al centrocampista di qualità

Il Resto del Carlino: ora è caccia alla punta e al centrocampista di qualità

Secondo il quotidiano, da qui al 31 agosto non potrà essere solo un mercato di operazioni di contorno

Come scrive il Resto del Carlino, adesso è caccia intensificata alla punta.

Ma anche al centrocampista di qualità, considerato che questa squadra, senza le accelerazioni offensive di Verdi, in mezzo al campo dà prova di essere piatta. Paradossalmente l’unico reparto completo ad oggi è la difesa, anche se è quello i cui limiti ieri sono maggiormente saltati agli occhi.

Il lavoro da fare c’è e si tocca con mano. In attacco l’usato sicuro si chiama Palacio, nonostante le 35 primavere dell’argentino. Ad oggi le alternative sono Dionisi (30) del Frosinone, Mchedlidze (27) dell’Empoli e Cutrone (19) del Milan. In mediana il giocatore che farebbe al caso di Donadoni è un altro milanista, Josè Mauri (21), di cui il tecnico si fida ciecamente. Sempre che più avanti non risulti realizzabile il sogno Rincon (29).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy