Il Resto del Carlino: l’alternativa a Cerci è Birsa

Il Resto del Carlino: l’alternativa a Cerci è Birsa

In settimana si saprà qualcosa di più si Andrea Poli. Se l’affare Cerci non dovesse andare a buon fine si pensa a Birsa

Sul fronte mercato sono in arrivo i primi incontri che potrebbero sbloccare le prime trattative o delinearne gli esiti.

Tra oggi e domani la dirigenza rossoblù avrà contatti diretti con l’agente Branchini, per discutere il rinnovo di Simone Verdi, intavolare il discorso relativo al prolungamento di Roberto Donadoni e trattare il passaggio in rossoblù del centrocampista Andrea Poli . Il Milan ha dato la disponibilità a trattarne la cessione per circa 2 milioni di euro, ma c’è da raggiungere l’intesa con il calciatore.

Il Bologna non intende andare oltre i 600-700mila euro a stagione di base ed è pronto a mettere sul tavolo la carta Impact, a patto che la partenza verso il Canada del centrocampista avvenga dopo 2 o 3 stagioni. Tra oggi e domani arriveranno le richieste di Poli e la trattativa potrà iniziare.

Come scrive il Resto del Carlino, in attacco si aspettano notizie da Cerci, che tratta lo svincolo con l’Atletico Madrid e in caso di problemi l’agente dell’esterno di Velletri è pronto a proporre un altro suo assistito: Birsa del Chievo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy