Il Resto del Carlino: “Destro non è più intoccabile”

Il Resto del Carlino: “Destro non è più intoccabile”

Ora la panchina per Mattia Destro è una possibilità concreta. Anche per il numero 10 è arrivato il momento di mettersi in discussiona

Destro non è più solo e forse non è nemmeno più intoccabile.

Come sottolinea il Resto del Carlino, anche per il numero dieci è arrivato il momento di mettersi in discussione e di rincorrere la maglia da titolare. Dopo due settimane di stop, in seguito alla distorsione alla caviglia sinistra, Destro è recuperato e per la trasferta di Marassi è quindi a disposizione. Ma per una volta, è tutt’altro che certo il suo impiego dal primo minuto. Anzi: tra i titolari dovrebbe partire Bruno Petkovic, a segno con una tripletta nella partitella di metà settimana e reduce da una discreta prestazione con l’Inter.

Per una volta, la panchina, per Destro, è una possibilità concreta.  La gestione della punta è complicata dal fatto che si alleni con il preparatore personale fino al giovedì e la differente mole di lavoro ha finito con il ripercuotersi negativamente sullo stato di forma e sulle prestazioni di un Destro a segno una sola volta (a Cagliari) nelle ultime dodici giornate.

La sua discussa gestione non gli ha impedito di essere comunque punto fisso dell’attacco rossoblù fino ad ora. Anche perché Umar Sadiq è praticamente rimasto fuori dai giochi per sei mesi, mentre Sergio Floccari, ceduto alla Spal in gennaio, non era ritenuto all’altezza dallo staff tecnico. Ma se fino a poche settimane fa Destro non aveva concorrenza, ora le cose sono cambiate. Petkovic è in crescita, ha superato il problema alla spalla e sta ultimando la fase di l’ambientamento alla serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy