Il punto sui difficili rinnovi rossoblù

Il punto sui difficili rinnovi rossoblù

Dopo Masina anche Mbaye non vuole prolungare il contratto

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

I rinnovi contrattuali sono un argomento molto delicato nel calcio attuale, e le trattative non vengono facilitate se i giocatori non sono soddisfatti del proprio impiego, come nel caso di alcuni rossoblù.

Masina, ad esempio, ha rinviato il discorso rinnovo a fine stagione e considerato da quanto società e agente del giocatore ne stanno parlando, l’ipotesi di un suo addio in estate diventa sempre più concreta. L’agente di Donsah ha rinviato ogni discorso a fine campionato, dopo essere stato a un passo dal Torino in gennaio. Krafth aveva chiesto la cessione a dicembre, raccontando alla stampa svedese che il suo malumore era condiviso da altri compagni. A questa lista bisogna aggiungere ora anche Ibrahima Mbaye. Sono diversi i dubbi che filtrano sull’opportunità di prolungare il contratto dopo che l’assistito è finito in panchina nell’ultimo mese, ovvero da quando Donadoni ha iniziato gli esperimenti tattici virando sulla difesa a 3. Con la panchina, Mbaye perde le chances di andare ai mondiali con il suo Senegal, cosa che lo valorizzerebbe da un punto di vista patrimoniale. Con il contratto in scadenza nel 2019, senza rinnovo, in estate il Bologna sarebbe costretto a vendere il ragazzo a prezzo inferiore per non perderlo a parametro zero l’anno successivo.

Lo riporta il Carlino.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gging - 3 mesi fa

    Grazie a mister Donadoni rischiamo quindi di perdere sia Donsah che Mbaye per vedere titolari giocatori non in condizione come Dzemaili e DeMaio ormai non più presentabili come titolari in serie A in una squadra del livello del Bologna. E’ incredibile come Donadoni non abbia ancora capito che questi ragazzi sono quelli sulle cui prestazioni il Bologna ha costruito quest’anno la maggior èparte dei punti che ha in classifica .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy